Cima ovest lavaredo via Cassin

Dopo 7 anni sono tornato a ripetere questa bella linea di cassin sulla cima ovest di lavaredo qui in Auronzo. Non me la ricordavo così bella, forse un tempo non facevo caso a molte cose… In compagnia del mitico Gianca (piemontese), Garo e Banzai (baschi) abbiamo passato una giornata super. Il tempo era ottimo ma eravamo solamente 2 cordate in tutte le pareti nord. Mi ricordavo quando l’avevo ripetura che c’erano degli spit alle soste, alcuni sono stati tolti. Avevo ricordi del tiro duro con molti cordoni di color viola…ora un pò più brutti da vedere… quel che rimane invece è sempre una linea super. Cassin ha avuto un gran intuito nel trovare questa soluzione fra i grandi strapiombi.. Abbiamo trovato bagnato il tiro di 7° per uscire nel colatoio finale, il resto era perfetto. Le soste ci son tutte e sono per la maggior parte buone, si trova ancora qualche spit in giro. In libera risulta impegnativo il 2 tiro per arrivare al traverso un 7a protetto bene. Un tiro con arrampicata tecnica sul classico giallo verticale con movimenti molto belli. Il tiro è lungo circa una trentina di metri però le vere difficoltà si concentrano in un paio di metri. Per il resto un paio di tiri di 7° e un paio di 6°, il resto gradi classici. Una via storica che merita sicuramente una ripetizione!

Annunci

~ di scossa su 19 agosto 2011.

Una Risposta to “Cima ovest lavaredo via Cassin”

  1. Come direbbe Ian (arrampicatore del negozio di roccia EMS):
    La Cassin sulla ovest: “that’s awesome!”
    Anche qui tolgono tutti gli spit e infatti una grassona si e’ sfracellata sui Gunks (luca molin testimone)

I commenti sono chiusi.