Nord eiger

Un sogno che si realizza. Sono contento. Già l anno scorso dovevamo partire io e frostian poi la meteo sbagliata e le condizioni che sono cambiate hanno fatto saltare tutto. Quest anno grazie alle dritte di lise billon una ragazza fortissima,guida alpina francese che ha riperuto l eiger qualche giorno prima, avevamo idea di cosa ci aspettava. Quando ho visto il mess di lise….perfect condition ho detto a frostian partiamo. Poi anche alex e gino si sono uniti. Partiti decisi siamo arrivati in cima in 2 gg. Con un bivacco al traverso degli dei.un bivacco poreto….tanto vento e freddo..dalle 17.00 alle 8 mattina nel sacco a pelo . Poi la cima il gg dopo alle 13.30. La discesa lungo la normale e alle 17 il trenino x il ritorno…tutto perfetto. Un gruppo di amici….intesa perfetta….nessuna titubanza..

Grazie mille al compagno di cordata cristian casanova e all altra cordata alex pivirotto e gino de zolt. Questa avventura non me la dimenticherò mai..

Annunci

~ di scossa su 2 gennaio 2017.